Una finestra sul cortile. Ricordi di Bologna nella casa di Sigmund Freud

Cecilia Cristiani, Chiara Tartarini

Abstract


In una fotografia conservata al Freud Museum di Londra, Sigmund Freud è ritratto all’interno della sua casa viennese. Sulla parete alle sue spalle, si vedono alcune riproduzioni di monumenti italiani acquistate durante i suoi viaggi: tre di esse, riguardano Bologna. Grazie a questa foto, e ad alcune cartoline postali inviate alla famiglia, è possibile ricostruire parte del soggiorno bolognese di Freud. Il contributo propone inoltre alcune interpretazioni sulla fotografia stessa, e sulla curiosa didascalia annotata sul passepartout.


Parole chiave


Freud; Fotografia; Viaggio; Bologna; Arti;

Full Text

PDF (Italiano)


DOI: 10.6092/issn.2038-6184/6188

Copyright (c) 2016 Cecilia Cristiani, Chiara Tartarini

Creative Commons License
Quest'opera è rilasciata con una licenza Creative Commons Attribuzione 3.0 Unported.