In the Mould of the Fathers – Objects of Sculpture, Subjects of Legacy, con un testo di Luca Trabucco

Jane McAdam Freud

Abstract


Jane McAdam Freud esamina le forme e i processi della sua scultura con lo scopo di esplorare i suoi impulsi consci e inconsci. Contestualizzando i suoi autoritratti, presenta ciò che la ha portata a ritornare al sé come focus della sua opera, mossa da sentimenti di responsabilità per la sua eredità. Inoltre si concentra su alcuni punti collegati al lavoro della sublimazione e della memoria nell'ottica di un'operazione creativa messa in atto dal sogno e dal lavoro artistico. 


Parole chiave


Lucian Freud; Sigmund Freud; Psicoanalisi; Scultura; Ritratto; Autoritratto



DOI: 10.6092/issn.2038-6184/4369

Copyright (c) 2014 Jane McAdam Freud

Creative Commons License
Quest'opera è rilasciata con una licenza Creative Commons Attribuzione 3.0 Unported.